The Sinergy of Sons, l’arte e l’amicizia celebrate a Londra e a Milano

Londra e Italia come teatro di una storia particolare, una storia fatta di arte e destino dove è il caso a decidere un incontro che sa quasi di magia. Il 29 settembre a Milano ed il 2 novembre a Londra tutti invitati ad un evento che celebra il talento di due artisti che più di 40 anni fa si incontrarono a Londra. David Kent e Lorenzo Chinnici: due artisti, due nazioni, due mondi paralleli, si rincontrano per dare vita al progetto The Synergy of Sons.

Quasi come una favola metropolitana i figli di questi artisti, William e Francesco, si incontrano in una galleria di Londra mentre visitano una mostra. Le circostanze li portano a conoscersi e scoprire le identità dei rispettivi padri che, parecchi lustri fa, si erano ritrovati a condividere la loro arte in una mostra per poi perdersi di vista, ma mai dimenticandosi l’uno dell’altro. Così i figli di questi due artisti decidono di creare un progetto per permettere ai rispettivi padri di rincontrarsi e celebrare la loro arte e la loro amicizia.

Non una semplice mostra d’arte ma un progetto che ha fini più grandi: sostenere e supportare delle charity presenti su territorio inglese che aiutano i bambini affetti da disturbi della vista e cecità. Infatti ad oggi, Lorenzo Chinnici è un pittore ipovedente: colpito da maculopatia, ha perso la vista da un occhio mentre ha con l’altro una visibilità ridotta. Ma la malattia non ha fermato la sua voglia di creare nuovi capolavori e nonostante la visione parziale, la sua energia e la sua forza gli consentono ancora oggi di continuare a lavorare alla sua arte. Analogamente, David Kent, in passato affetto da glaucoma, seppur in forma lieve, continua a realizzare grandi capolavori. Da qui l’idea di fare delle donazioni in favore dell’associazione Blind Children U.K. e the Royal Institute of the Blind mentre la galleria che ospiterà la mostra a Londra a Novembre, la Menier Gallery, devolverà gli incassi dell’affitto all’organizzazione Paintings in hospitals.

Ma cosa accadrà dunque a Milano? Una vera e propria festa ospitata nel salone Six Inch dove gli ospiti saranno allietati  dalla musica di Florencio Cruz, noto musicista argentino che innamoratosi di questa storia e dello stile artistico dei due maestri, li accompagnerà in veste di testimonial. Ad aprire l’evento una degustazione dei vini migliori della cantina siciliana Valenti mentre tanti saranno gli ospiti ad intervenire in questa speciale serata. L’arte sarà protagonista anche nelle originali creazioni di Francesco Bertè che presenterà l’Anello dei Vulcani la sua collezione di gioielli creati da un unica fusione di lava e oro. Una serata all’insegna dell’arte migliore dunque, dove Londra e Italia saranno unite in un gemellaggio nato dall’amicizia e dalla passione di due grandi nomi dell’arte, David Kent e Lorenzo Chinnici. Tutti potranno ammirare i capolavori di questi due artisti che dopo quarantuno anni, finalmente si ritrovano.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*